8 dicembre 2018

Mi distacco un momento dalla poesia e dai racconti per parlare di ciò che è successo l’8 dicembre 2018 a Corinaldo, durante una serata in discoteca, in attesa del concerto del trapper Sfera Ebbasta.

Premetto che non ho nessuna intenzione di incolpare qualcosa o qualcuno o approfittare di una tragedia per avere qualche click (ci hanno già pensato gli sciacalli del web).

Vorrei soffermarmi su alcuni commenti che ho letto personalmente. Commenti sotto post di giornali e pagine online.

Avevo deciso, in un primo momento, di allegare a questo “articolo” gli screenshot di tali commenti ma dopo ho scelto di non dare ulteriore visibilità a chi, nascosto dietro ad uno schermo, da voce alla propria inumanità.

  • “La cosa peggiore è morire ad un concerto di Sfera Ebbasta, capisco i Pink Floyd sarebbe stato meglio”.
  • “Questo è quello che si meritano questi cretini che vanno a vedere quattro drogati”.
  • “I genitori che mandano i loro figli a concerti di questi idioti dovrebbero morire con i figli”.

Questi citati sopra sono solo una piccola parte e penso che possano descrivere come l’ignoranza e la crudeltà umana riescano a far chiudere gli occhi e azionare le mani sulla tastiera.

Nella nostra società esiste l’idea che il valore della vita sia determinato da altri fattori, in questo caso il genere musicale preferito e che ci sua un motivo che oltrepassi quello dell’essere persone. Il genere, la religione, il colore della pelle, la sessualità e (come in questo caso) il gusto musicale, diventano elementi più importanti della vita stessa.

La vita di chi ascolta trap vale di meno di chi ascolta rock?

Internet nelle mani dell’ignoranza sta diventando territorio di guerra gestito da soldati armati di tastiera con uno scudo a forma di F bianca e blu.

Friedrich Nietzsche diceva: “Senza musica la vita sarebbe un errore”.

Aggiungerei che la vita altrui non deve diventare un errore quando la musica che si ascolta non è di nostro gradimento.

 

AndrosXapa

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...